domenica 24 giugno 2007

Banksy, il graffittaro di Bristol!!

L'arte prende sempre nuove strade: ecco un esempio di grandissimo spessore.
Questo misterioso Graffittaro (l'espressione gli sta sicuramente stretta!), ha conquistato
attentione di tutti con i suoi celebri blitz all'int
erno dei musei e i murales sul muro di Gaza.


E' difficile dire qualcosa su di un artista che ha fatto del mistero il suo biglietto da visita.
Meglio ammirare le sue opere ed eventualmente visitare di tanto in tanto il suo sito alla ricerca di qualche novita.....







3 commenti:

Anonimo ha detto...

artista immenso.....

Virginio Pascucci ha detto...

Ciao volevo sottoscrivere quello che hai detto sui tag e sui murales.
Chi imbratta un muro con il proprio nome etc. è della serie taggo dunque sono, mentre chi crea quelle opere d'arte molto comunicative, è un artista.
Cordiali saluti dal Virgi e complimenti per il blog.

Taz ha detto...

Grazie Virginio, ritengo che la libertà di espressione sia la cosa più importante sotto qualunque forma, pittura, musica, informazione, scultura...
E quindi negarla è la forma più abbietta di censura che si possa fare!!