sabato 29 marzo 2008

Luci spente per salvare la Terra!!


Scatta l'ora della terra: l'evento mondiale patrocinato dal Wwf vede oltre 380 città spegnere i monumenti più importanti, uffici, scuole, edifici privati dalle 20 alle 21 ora locale. Un messaggio universale da lanciare a tutti i governi al fine di tagliare le emissioni di gas serra.
Dal Colosseo al Golden Gate, dall'Opera House di Sydney alle cascate del Niagara oggi per un'ora si spengono le luci sui monumenti simbolo delle principali città del mondo.

Oltre 30 milioni di cittadini possono scegliere di fare un gesto salva-clima. L'idea è quella di coinvolgere nello stesso giorno dell'anno quante più persone possibili ai capi opposti del mondo allo scopo di tagliare le emissioni inquinanti e agire per fermare i cambiamenti climatici.

Alle 20 tocca a Roma, che spegne il Colosseo, e a Venezia - la città simbolo della minaccia dei cambiamenti climatici - che lascia al buio la sede del Municipio Cà Farsetti sul Canal Grande e la torre di Mestre. Il giro del mondo dell'Ora della Terra è iniziato giovedì sera con Tel Aviv, ed è ripreso questa mattina in Nuova Zelanda, nelle Isole Fiji e nel piccolo arcipelago di Tuvalu, uno dei più minacciati dal pericolo dell'innalzamento dei mari.

E' stato il Wwf Australia che l'anno scorso ha ideato l'evento. Quest'anno a Sydney si sono spenti l'Opera House e l'Harbour Bridge. Poi via via è toccato a Seul, Perth, Manila e Kuala Lumpur. La maratona prosegue a Bangkok, Giakarta, Dacca, Bangalore e Mumbai. Hanno aderito anche Dubai e Kuwait. Alle 19 ora italiana è la volta di Damasco, As-Salt, Kfar-Saba. In Europa i primi a partecipare all'avvenimento sono Sofia ed Espoo in Finlandia, a seguire Budapest, Ginevra, Varsavia.

Per il Wwf Italia la manifestazione rappresenta l'avvio della piattaforma virtuale di GenerAzione clima che attiverà quest'anno sei cantieri: piccoli impegni concreti, efficienza energetica, trasporti, normativa, biodiversità, aziende. Per la crescita della comunità è fondamentale la partecipazione concreta di tutti a favore di una riduzione del 30% delle emissioni entro il 2020. Il sito
generazioneclima.wwf.it sarà la piazza virtuale del countdown Wwf al 2020, un luogo in cui tutti sono chiamati a dare il proprio contributo attraverso l'assunzione di impegni concreti a partire dall'appuntamento di Earth Hour.

13 commenti:

Andrew ha detto...

Ciao Taz

Direi che l'iniziativa è lodevole e da apprezzare. Spegnere le luci delle città e dei monumenti solo per poco tempo va al di là del semplice simbolismo, ma ci fa risparmiare anche tanta energia.
Vorrei fare una critica: secondo me le città d'arte sono troppo illuminate, nel senso che i monumenti sono circondati di troppe luci, fari, faretti, giochi di luce e quant'altro. Io credo che bisogna ridurre la quantità d'illuminazione degli edifici perchè sono non solo eccessivi ma anche inutili perchè si spreca ulteriore corrente. Se tutte le città d'arte del mondo la pensassero cosi, forse avremmo risparmiato qualcosina da diverso tempo.
Ritornando al discordo precedente, io apprezzo l'iniziativa di rimanere al buio per risparmiare qualcosa...magari si potrebbe fare una cosa del genere 1-2 volte al mese, perchè ficchiamocelo bene in testa, risparmiare in questo modo è utilissimo

Taz ti aspettiamo sul blog appena puoi

Un saluto
Andrew

tommi ha detto...

bè che dire, queste iniziative, seppur simboliche, non possono che far piacere! peccato sia stata poco pubblicizzata. anche io l'ho scoperto solo dopo.
a presto,
tommi - www.bloginternazionale.com

Domenico Letizia ha detto...

bella iniziativa mo non basta fermarsi qui...

Taz ha detto...

E' vero non bisogna fermrsi qui e vanno conosciute di più queste cose. Dobbiamo tutti quanti tenere di più la testa "accesa".!!
Un saluto a tutti !
Taz

Stoffa ha detto...

Ciao Taz,
ti segnalo questo video http://dailymotion.alice.it/swf/x4lv1b ...io lo trovo stupendo, credo si addica al tuo sito.
Posto qui' anche se come commento al post non c'entra proprio per niente giusto perche' e' sicuramente piu' veloce il contatto.

Ciao

rolla ha detto...

Ciao, complimenti per il blog!! Davvero fatto bene! Dato che ho notato che hai molte visite ti volevo chiedere se mi potresti aggiungere nel blogroll(ovviamente sarai ricambiato). E poi mi potresti dire cosa ne pensi del mio sito dato che sei più espert di me? Se vuoi prendere spunto per qualche articolo fai pure^^ Ciao!
www.rolla.blogattivo.com

tommi ha detto...

in vista delle prossime importantissime elezioni, volevo segnalarti un documento che ho linkato nel mio ultimo post!
tommi - www.bloginternazionale.com

TURAMBAR ha detto...

Si è scoccata l'ora della guerra,
cos'è taz?
hai paura di affrontarmi,
voi comunisti,
predicate la rivoluzione e poi vi dichiarate pacifisti!
Ma non vi vergognate, il vostro posto è fra i traditori, ma una porta rimane aperta se passata dalla parte della guerra!
La società al posto che amare la pace, dovrebbe imparare a temerla!
Taz non indugiare, affrontami sul mio blog!
warbegin.blogspot.com!

Taz ha detto...

HO DI MEGLIO DA FARE CHE DARE RETTA AI VANEGGIAMENTI DI UN POVERO SCIOCCO...

tommi ha detto...

il 22 aprile 2008 ricorre il 38° earth day. ho dedicato un post a riguardo. se ti va pubblicizza anche tu l'iniziativa!
tommi - www.bloginternazionale.com

TURAMBAR ha detto...

Vaneggiamenti di un povero sciocco, ma hai visto il tuo blog, descrivi solo qualche stralcio di realtà di realtà e per giunta in modo aprossimativo, sei proprio scadente! e pure coniglio!

Taz ha detto...

Io sarei quello scadente... Senti lasciamo perdere che è meglio, hai un blog che sembra gestito da un bambino di 5 anni... Non c'è nessuno spunto per una discussione o di interesse.
Parli di cose che non interessano a nessuno e vieni a dire a me che ho un "blog approssimativo".
Sarai approfondito tu e i tuoi racconti campati per aria, che parlano di mistiche battaglie e eroi maledetti.
Vuoi sapere una cosa?? CHI SE NE FREGA DI STE MINCHIATE!! Il mio interesse va ben oltre ai tuoi insulti e alle tue provocazioni da bar... Se vuoi che tra noi ci sia dialogo e reciproco rispetto non mi scassare pià le palle con commenti di questo genere, visto che poi ti devo anche rispondere.

TURAMBAR ha detto...

veramente sembri invidioso e vanitoso, io ti rispetto, ma almeno tu sii leale, scommetto che il mio blog nemmeno lo guardi, e poi guarda che ho pure commentatori entusiasti come grianne 88, non ti ho mai insultato, la guerra interessa, e poi devo contare chi mi scrive via mail, ho questa possibilità per commentare, inviare una mail senza che il commenta appaia sul blog, il tuo blog sarà più bello, ma il mio ha un'altro stampo è di un'altro tipo, il mio idealizza tempi migliori, il tuo attualità, tu che ne dici? a giugno warbegin fa un anno, forse ti invito alla festa, come scenografia come ti sembra, il tuo mi sembra scarno, sii qualche colore o linea non bianca, ma sembra un banale giornale di notizie, guarda il mio, ho meno pubblico, ma pubblico notizie originali per sognare la guerra! Dai Fammi una visitina, o anche al mio nuovo blog, poetryway.blogspot.com, taz ti rispetto, ma comincia anche tu a farlo!